top of page

Rinoplastica in Albania. Modellare il naso con la chirurgia plastica. Quanto costa rifarsi il naso in Albania?

Rimodellare il naso in Albania costa 1700 euro
Senza pensieri Tutto compreso:
biglietti di viaggio andata/ritorno, trasferimento aeroportuale, visita e gli esami, l'intervento chirurgico e degenza in ospedale

Rinoplastica è un intervento chirurgico che migliora l’aspetto estetico del naso e del volto ed è uno degli interventi più richiesti in chirurgia estetica. La rinoplastica, nota anche come chirurgia di rimodellamento del naso viene eseguita per correggere sia imperfezioni funzionali, come una cattiva respirazione, che estetiche come la presenza di una gobba sul dorso nasale rispettando la simmetria e l’armonia del viso.

  • Chirurgia estetica del viso - La rinoplastica consente di modificare la forma e le dimensioni del naso attraverso la riduzione o l’aumento delle sue dimensioni, il rimodellamento della punta, e la eventuale modifica delle narici e dell’angolo formato tra naso e labbro superiore, il rimodellamento dello scheletro cartilagineo ed osseo

  • La rinoplastica ha finalità estetica, per un ringiovanimento completo del viso, la rinoplastica è associata ad interventi di facelifting, mentoplastica e alla blefaroplastica per ridare al volto un aspetto fresco e giovane senza più indesiderati segni del tempo e dell’invecchiamento.

  • L’intervento di Rinosettoplastica è l'operazione di rinoplastica associata all'operazione di settoplastica.

  • Attraverso la rinosettoplastica inoltre è possibile migliorarne la funzionalità e ottenere una corretta respirazione.

Rinoplastica

La Rinoplastica può essere realizzata in anestesia generale light oppure in anestesia locale accompagnata da sedazione profonda.  Entrambe le procedure anestesiologiche presentano livelli si sicurezza elevata e vanno scelte in funzioni delle specifiche condizioni del paziente da operare.

l’intervento di Rinoplastica. Precauzioni prima e dopo dell'intervento. Le tecniche d’incisioni e modellamento del naso.​

Per affrontare al meglio e senza rischi la rinoplastica eseguire le indicazioni fornite dal chirurgo per affrontare al meglio e senza rischi la rinoplastica, comunicategli sempre se soffrite di allergie o di altre malattie.

Il programma operatorio si basa sull'osservazione diretta e sulle variazioni grafiche eseguite direttamente sulle fotografie a stampa o mediante programmi computerizzati.

Precauzioni prima dell'intervento

Sono richiesti gli esami del sangue principali oltre alle prove della coagulabilità, l’elettrocardiogramma e la radiografia del torace, al meno 4 foto due laterali uno frontale e una dal basso.

Due settimane prima dell’intervento della rinoplastica è consigliato di:

  • Evitare fumo alcol,

  • Evitare i farmaci a base di acido acetilsalicilico

  • Sospendere i farmaci contenenti acido acetilsalicilico,

  • Evitare gli anti infiammatori, farmaci anticoncezionali e contenuti Omega 3.

  • Evitare anche alcolici e sonniferi.

  • Sono controindicati antidolorifici tipo aspirina perché il loro principio attivo interferisce con la coagulazione attiva del sangue e può causare i sanguinamenti eccessivi.

  • Inoltre si consiglia di applicare per due o tre settimane prima dell'intervento creme curative tipo bepanten oppure gocce oleose.

Infezioni stabilite del naso delle orecchie e della bocca devono essere diagnosticate e curate per tempo.

Il giorno della rinoplastica, anche se si tratta di un intervento realizzato in giornata, senza ricovero, bisogna farsi accompagnare da qualcuno e non guidare assolutamente dopo l’intervento

Come si effettua l’intervento di Rinoplastica. Le tecniche d’incisioni e modellamento del naso

L’intervento di rinoplastica consiste nell’effettuare piccole incisioni all’interno del naso, dalle quali è possibile rimodellare la componente ossea e cartilaginea dello scheletro nasale.

Le tecniche che si impiegano variano da paziente a paziente, a seconda del risultato che si desidera ottenere. Essenzialmente sono due le tecniche chirurgiche che sono utilizzate per un intervento chirurgico al naso:

  1. la rinoplastica aperta

  2. La rinoplastica chiusa

I chirurghi esperti di chirurgia del naso del Sante Plus Hospital di Tirana sono in grado di utilizzare le due tecniche a seconda del caso specifico, ottenendo gli stessi risultati ottimali.

Le tecniche d’incisioni e modellamento del naso

Rinoplastica aperta

Rinoplastica aperta prevede una incisione sulla columella con lo scopo poi di scollare tutto il dorso del naso e rimodellarne le strutture interne direttamente.

  • La tecnica aperta può essere preferibile per casi clinici da rioperare, così che sia possibile esattamente utilizzare innesti cartilaginei in determinate aree, collocare dei punti di sutura in modo assolutamente preciso.

  • Le incisioni previste per la rinoplastica aperta sono sia interne che esterne al naso. Per accedere alle strutture cartilaginee e muscose della piramide nasale, infatti, il chirurgo recide la columella, che è quella porzione a lembo di tessuto tra le narici.

  • I tempi dell’ intervento variano secondo il disegno operatorio previsto, ma possono oscillare tra la mezzora e l’ora e mezza. 

Rinoplastica aperta

Rinoplastica chiusa

Questo tipo di procedura, anche se offre una visuale migliore dell’intervento lascia pero una cicatrice esterna, comunque molto ben nascosta sotto il naso.

  • Rinoplastica chiusa non prevede incisioni sulla pelle, perché il modellamento del naso avviene attraverso incisioni all’interno delle narici, quindi invisibili, vengono rimodellate le cartilagini, le ossa del naso.

  • Al termine dell’intervento vengono messe medicazioni all’interno del naso che saranno rimosse dopo due giorni ed un gessetto modellato dal chirurgo sul naso, che sarà rimosso dopo una settimana.

  • Con la tecnica Chiusa non è prevista una incisione chirurgica esterna e dove si accede alle strutture ossee e cartilaginee da rimodellare soltanto dall’interno del naso.

Rinoplastica chiusa

Precauzioni dopo l'intervento

  • La rinoplastica non comporta alcun dolore e le complicanze sono estremamente rare. Nei primi giorni il naso è gonfio, e può sussistere un gonfiore palpebrale Le ecchimosi e i lividi della Rinoplastica scompaiono dopo 5 - 7 giorni ed è possibile tornare alle attività quotidiane già dopo 8 - 10 giorni.

  • Durante il post-operatorio è necessario indossare un gessetto rigido per circa una settimana.

  • Dopo la rimozione della contenzione il naso si sgonfia gradualmente e ciò avviene più rapidamente per la parte superiore e più lentamente per la punta che può impiegare fino a sei mesi o più prima di assumere il risultato

  • La rinoplastica chiusa ha un ottimo rendimento estetico, poiché non lascia alcun segno visibile sulla pelle, ma è necessaria, per il chirurgo plastico, una grande conoscenza della procedura, una grande perizia.

Quanto costa rifarsi il naso in Albania?

1 - Primo intervento per il rimodellamento  del naso costa 1700 euro, 

2 - Settoplastica turbinectomia (funzionle & estetica) 2000 euro

Nel prezzo è compreso;

  • Biglietti del viaggio andata/ritorno,

  • visita preoperatoria con eventuali esami,

  •  l'intervento del operazione con anestesia,

  • un giorno di degenza in ospedale,

  • accompagnamento dal aeroporto al ospedale e viceversa.

bottom of page